Zero peli e zero dolore!

La pelle liscia e la totale assenza di peli sono le motivazioni principali che portano molti ad optare per l’epilazione con ceretta. 

Molto meglio delle depilazioni superficiali che ti costringono a diventare schiavo del pelo che ogni due giorni ricompare, l’epilazione ti fa star tranquillo per un periodo più prolungato.

Ma quanto male, quanto dolore. 

Molti, soprattutto coloro che hanno la pelle sensibile, vivono l’appuntamento con l’estetista per l’epilazione come un momento di sofferenza ed alcune volte tendono a rinunciarvi, per via del dolore e dei rossori. 

Si ricorre così a metodi alternativi, forse meno dolorosi ma che sicuramente non donano lo stesso risultato!

Ma finalmente un rimedio che concili i il risultato della ceretta e la mancanza di dolore dei metodi di depilazione alternativa, arriva quindi un’epilazione delicata, adatta anche alle donne in dolce attesa: la pasta di zucchero!

Un metodo utilizzato da secoli per l’epilazione dalle donne del Medio Oriente. Un prodotto naturale a base di saccarosio, glucosio e fruttosio con aggiunta di acido citrico, ipoallergenico e che non irrita la pelle, che può essere applicato anche più volte sullo stesso punto da trattare.

Un’incredibile svolta per non rinunciare ai benefici estetici senza versare lacrime. La soluzione per avere una pelle liscia e setosa senza dover scendere a compromessi: finalmente zero peli e zero dolore!

Per scoprire di più su questa tecnica visita il nostro sito: Epilazione con pasta di zucchero

Condividi