Sono estetista da quando avevo 3 anni

Sono estetista da quando avevo 3 anni

Decidi ora di diventare estetista

 

Erano loro che da piccole truccavano le loro bambole facendole diventare più belle. Erano sempre loro le “rompiscatole” che al mare si buttavano su tutti gli zii e i parenti per rilassarli con i loro massaggi. Ed erano loro che dovevano prendersi cura del trucco delle amichette, rendendole più belle che mai per un pomeriggio di gala.

.

La voglia di prendersi cura degli altri scorre nelle vene di tante donne e uomini sin da piccoli.

E più passa il tempo e più cresce il desiderio di far esplodere la propria creatività, mettere alla prova la propria precisione e delicatezza o dare un valore all’energia che sprigionano le proprie mani.

.

Chi vuole fare l’estetista lo sente dentro!

Sente delle vibrazioni tutte le volte che si immagina realizzata, autonoma e professionista.

 

Quello dell’estetista è oggi un lavoro che, oltre a impegno, studio, dedizione e voglia di imparare, richiede una importante attitudine personale: la passione per quello che si fa e la voglia di prendersi cura degli altri.

.

Si tratta di caratteristiche importanti e fondamentali affinché le proprie capacità e i propri sogni si traducano in un lavoro, aprendo le porte ad un presente e un futuro radioso e in continua crescita ed espansione.

.

Oggi essere estetista significa essere una figura professionale fra le più richieste in svariati ambiti, che può declinarsi in vario modo, mettendo in gioco le proprie capacità e specializzazioni, valorizzando i propri punti di forza.

 

Fare l’estetista significa realizzare se stessi e al contempo mettere le proprie doti al servizio degli altri.

Significa perseguire il proprio sogno con tutta la determinazione e la passione che si porta dentro, significa riuscire a fare quello che si ama fin da sempre: prendersi cura delle proprie “amiche”!

Condividi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare i seguenti attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>