Pubblicato il: 8Luglio2019

L’estetista e la pietra preziosa

Luglio

8

2019

L’estetista e la pietra preziosa

Cosa significa realmente essere un’estetista oggi

 

 

Da un racconto:

Una donna saggia che viaggiava attraverso le montagne trovò una pietra preziosa in un ruscello.

Il giorno dopo incontrò sul suo cammino un altro viaggiatore che stava morendo di fame.

La donna saggia allora aprì la borsa per condividere con lui il suo pasto.

L’affamato viaggiatore, vista la pietra preziosa, chiese alla donna se poteva darla a lui e la donna, senza esitare, lo fece.

Il viaggiatore partì, compiacendosi della sua buona fortuna.

Sapeva che la pietra valeva sufficientemente per dargli sicurezza per tutta la vita.

Ma qualche giorno più tardi tornò a restituire la pietra alla donna saggia.

“Ho riflettuto”, disse, “sul valore della pietra, ma te la restituisco con la speranza che tu mi possa dare qualcosa di ancora più prezioso”.

Aggiunse: “Dammi quello che hai dentro di te che ti ha permesso di regalarmi la pietra”.

 

 

Oggi potremmo dire che l’estetista è proprio come la donna saggia

che sul suo percorso raccoglie nuovo sapere e nuove competenze che dona a chi ne ha di bisogno.

E il cliente, come il viaggiatore, decide di affidarsi a lei.

 

 

L’estetista è la grande mamma delle sue clienti

per loro è pronta a dare il miglior consiglio, privandosi del suo tempo e impegnandosi a cercare la soluzione più opportuna, al fine di rendere migliore la loro vita.

 

Si sveglia la mattina, cura con attenzione la preparazione del posto di lavoro, predispone luci, musica e profumi. Coccola le sue clienti con the, caramelle e biscottini fatti in casa.

 

Non smette mai di studiare,

perché sa che deve aggiornarsi per offrire sempre la migliore soluzione.

 

Fornisce suggerimenti in tutto ciò che riguarda la cura della persona a livello estetico, fisico e mentale, circondandosi di figure competenti nei vari campi e consigliando all’occorrenza fisioterapisti, nutrizionisti, personal trainer, chiropratici, ecc..

 

L’estetista è una vera e propria operatrice del benessere.
La troviamo nelle SPA, nei centri benessere, nelle profumerie, negli ospedali, nelle farmacie, negli ambulatori di chirurgia estetica, nelle crociere, nelle scuole, nei centri di dimagrimento, negli alberghi 5 stelle lusso, in aziende e in tanti altri ambiti.

 

Il rapporto che si instaura fra questo operatore e il cliente presuppone una forte empatia e va costruito sulla fiducia, perché affidarsi a qualcuno presuppone una reciproca scelta, un consegnarsi nelle mani di chi ci trasmette la voglia di occuparsi al meglio di noi.

 

E il cliente che incontra una estetista che ne conquista la fiducia lo fa nel senso più ampio del termine:
dalle cure e attenzioni quotidiane, ai trattamenti più specifici e particolari, in occasione di eventi speciali o ricorrenze, fino ai trattamenti su persone che hanno affrontato o stanno affrontando un percorso di malattia oncologica (aiutando, mediante la cura del proprio aspetto, a influenzare positivamente il cammino di guarigione).

 

E’ per meritare questa fiducia che l’estetista deve costantemente aggiornarsi, per dare sempre il massimo e donare la propria pietra preziosa a chi decide di affidarsi a lei.

Proprio come il viaggiatore affamato fa con la meravigliosa donna che viaggiava tra le montagne.

Condividi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare i seguenti attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>